Scroll to top

Phone our mums back: la nuova potentissima campagna di Baker & Borowski


Roberta Soru - 29 Marzo 2022 - 0 commenti

Phone our mums back Baker & Borowski
Potrebbe essere un ottimo promemoria per “richiamare le nostre mamme“, in particolare prima della festa della mamma ma, questa campagna di Baker & Borowski, ha una storia veramente potente alle spalle.

La storia dietro Phone our mums back

L’artwork è ispirato dalla storia di Catherine, creative director e fondatrice di Baker & Borowski e di sua madre Aliyah, che si convertì all’Islam quando Catherine aveva nove anni. Dopo la conversione, Aliyah si recava spesso in pellegrinaggio alla Mecca e fu proprio durante uno di questi viaggi che purtroppo venne a mancare. Catherine, che in quel periodo si trovava in vacanza fuori dal Regno Unito, apprese della sua morte solo durante la via del ritorno, quando riuscì a richiamare un numero inglese che insistentemente cercava di contattarla nei giorni precedenti. Dopo aver appreso della morte di sua madre, diede disposizioni per la sua sepoltura, proprio alla Mecca ma, purtroppo, a causa della legge saudita non le è concesso visitare la città e quindi la tomba, perché non mussulmana.

richiamare le nostre mamme

Secondo Catherine questo artwork rappresenta l’occasione per dire: “Non perdere l’ultima o qualsiasi occasione per parlare con tua madre!” L’idea dietro la campagna è passare questo messaggio a più persone possibile, motivo per il quale hanno scelto la via dell’affissione pubblicitaria e non dell’installazione all’interno di una galleria d’arte.

Il messaggio ovviamente non è rivolto solo a chi ha un ottimo rapporto con la propria madre, è rivolto soprattutto a chi il rapporto lo ha interrotto o incrinato, ricordandogli che: non è ancora troppo tardi per recuperare.

Phone our mums back

Dove vedere Phone our mums back

Phone Your Mum Back può essere visualizzato sui cartelloni pubblicitari di Edmonton, North Finchley e Barnet. Sulla A23 a Bolney, vicino a Haywards Heath e in città come Manchester, Glasgow, Bristol, Cardiff e Brighton. Le stampe dell’opera possono essere acquistate online per £ 30. Baker & Borowski donerà il 100% dei profitti delle prime 100 stampe all’impresa sociale The Loss Project.

Phone our mums back

Post simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.