Scroll to top

Il potere della gentilezza con i clienti


Eleonora Usai - 16 Novembre 2017 - 0 commenti


Essere gentile con il cliente mi piace, mi viene naturale e non è un peso. So che sono fortunata, perché a essere cortesi nel lavoro si guadagna sempre. Tra lavoro freelance e quello della web agency mi rendo conto che la cortesia viene apprezzata perché il cliente vuole essere coccolato, seguito. Gli piace sapere che quella persona a cui ha affidato un lavoro è disponibile e si impegna per lui. Il mio compito, infatti, è proprio questo: essere a disposizione del cliente. Anche quando mio figlio ritorna dalla ludoteca con il muso lungo o stanco, anche quando vorrei riposarmi dopo ore e ore a scrivere contenuti.

Il mio ruolo è di dare al cliente ciò che richiede. Rispondere alle sue domande e sciogliere i suoi dubbi. Ripetere più volte i concetti se non gli è chiaro il lavoro da fare. Fare una carezza in più quando è necessario. Non significa svalutarsi o rovinare il mercato come freelance o come imprenditore, fa parte del pacchetto che offro al mio cliente, che sì, sento un po’ mio.

Il potere della gentilezza con i clienti conta perché:

  • è il dovere di un professionista
  • il cliente paga per ricevere un servizio eccellente
  • è una questione di etica

La gentilezza come dovere di professionista

Ti è mai capitato di entrare in un negozio di abbigliamento un’ora prima della chiusura e essere servita da una commessa seccata e insofferente? A me capita spesso – da quando vivo in Sicilia molto meno – ed è una cosa che non sopporto. Se hai scelto di fare questo lavoro, o anche se non hai avuto altre possibilità ma porti comunque uno stipendio a casa, è tuo dovere essere un professionista e come tale svolgere ogni mansione  con educazione e cortesia. Il cliente va servito con gentilezza, sempre, anche quando sei stanca e non vedi l’ora di tornare a casa.

Il cliente paga per ricevere un servizio eccellente

Come cliente hai pagato per avere il massimo e sai perché? Perché hai scelto QUEL servizio/prodotto e deve essere perfetto per le tue esigenze. Nel caso dei contenuti e del mio lavoro, il cliente che mi contatta per avere l’editing di un testo o una landing page deve portare a casa un sorriso enorme, essere soddisfatto in tutto per tutto. Deve sapere che può contattarmi per qualsiasi cosa – a orari di ufficio e nel pieno rispetto l’uno dell’altro – e ricevere l’attenzione che merita.

Essere gentili è una questione di etica

Ne faccio una questione etica perché ho scelto di diventare copywriter e l’ho fatto con il cuore. Voglio svegliarmi ogni giorno sapendo di aver dato il massimo, guardandomi allo specchio sapendo di essere stata onesta, disponibile e attenta al mio cliente.

Perché scrivo di gentilezza ed educazione?

Ti spiego come lavoriamo e quanto sia importante per noi il potere della gentilezza con i clienti perché lunedì c’è stata la giornata mondiale della gentilezza e oggi si festeggia quella della tolleranza. Noi, che insieme a servizi da web agency diamo anche il nostro cuore e ogni giorno mettiamo in questo lavoro più anima che strategia, abbiamo trascorso questi giorni con più attenzione del solito.
Abbiamo proposto uno sconto per tutta la settimana a chi richiede un nostro servizio entro oggi – dai corri sulla pagina Facebook per scoprire di che si tratta – e abbiamo lavorato ricordando a noi stesse che essere gentili nel business aiuta a essere professionali.

Che cosa significa essere gentili con i clienti

Essere gentili con i nostri clienti significa rispettare la loro opinione anche se non completamente corretta dal punto di vista aziendale. Ricordiamo, infatti, che il cliente non è un esperto e contatta una web agency proprio per questo. Ha bisogno di aiuto e spiegazioni, richiede un servizio che migliori fatturato e reputazione.
Il bravo professionista aiuta il cliente a capire senza distorcere o manovrare il suo pensiero. Perché il cliente non va né convinto né persuaso a cambiare la sua idea. Deve essere condotto in un nuovo percorso, sapere che cosa cambia ricevere un servizio professionale e in che modo può essere aiutato con quel servizio. Il cliente deve sapere che affidarsi a un professionista a cui ha dato fiducia è la soluzione migliore per ricevere ciò che richiede in totale serenità.

La gentilezza è importante anche per creare empatia con il cliente che ti sceglie, per intraprendere una collaborazione che sia stimolante e appagante, in linea con il proprio approccio professionale.

Per questo, oggi ma anche sempre, applica più gentilezza e tolleranza ai tuoi clienti. Se metti il cuore in ogni cosa che fai verrai ricompensato. Sempre!

Post simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.