Il potere della gentilezza con i clienti

Essere gentile con il cliente mi piace, mi viene naturale e non è un peso. So che sono fortunata, perché a essere cortesi nel lavoro si guadagna sempre. Tra lavoro freelance e quello della web agency mi rendo conto che la cortesia viene apprezzata perché il cliente vuole essere coccolato, seguito. Gli piace sapere che quella persona a cui ha affidato un lavoro è disponibile e si impegna per lui. Il mio compito, infatti, è proprio questo: essere a disposizione del cliente. Anche quando mio figlio ritorna dalla ludoteca con il muso lungo o stanco, anche quando vorrei riposarmi dopo ore e ore a scrivere contenuti.

Il mio ruolo è di dare al cliente ciò che richiede. Rispondere alle sue domande e sciogliere i suoi dubbi. Ripetere più volte i concetti se non gli è chiaro il lavoro da fare. Fare una carezza in più quando è necessario. Non significa svalutarsi o rovinare il mercato come freelance o come imprenditore, fa parte del pacchetto che offro al mio cliente, che sì, sento un po’ mio.

Il potere della gentilezza con i clienti conta perché:

  • è il dovere di un professionista
  • il cliente paga per ricevere un servizio eccellente
  • è una questione di etica

La gentilezza come dovere di professionista

Ti è mai capitato di entrare in un negozio di abbigliamento un’ora prima della chiusura e essere servita da una commessa seccata e insofferente? A me capita spesso – da quando vivo in Sicilia molto meno – ed è una cosa che non sopporto. Se hai scelto di fare questo lavoro, o anche se non hai avuto altre possibilità ma porti comunque uno stipendio a casa, è tuo dovere essere un professionista e come tale svolgere ogni mansione  con educazione e cortesia. Il cliente va servito con gentilezza, sempre, anche quando sei stanca e non vedi l’ora di tornare a casa.

Il cliente paga per ricevere un servizio eccellente

Come cliente hai pagato per avere il massimo e sai perché? Perché hai scelto QUEL servizio/prodotto e deve essere perfetto per le tue esigenze. Nel caso dei contenuti e del mio lavoro, il cliente che mi contatta per avere l’editing di un testo o una landing page deve portare a casa un sorriso enorme, essere soddisfatto in tutto per tutto. Deve sapere che può contattarmi per qualsiasi cosa – a orari di ufficio e nel pieno rispetto l’uno dell’altro – e ricevere l’attenzione che merita.

Essere gentili è una questione di etica

Ne faccio una questione etica perché ho scelto di diventare copywriter e l’ho fatto con il cuore. Voglio svegliarmi ogni giorno sapendo di aver dato il massimo, guardandomi allo specchio sapendo di essere stata onesta, disponibile e attenta al mio cliente.

Perché scrivo di gentilezza ed educazione?

Ti spiego come lavoriamo e quanto sia importante per noi il potere della gentilezza con i clienti perché lunedì c’è stata la giornata mondiale della gentilezza e oggi si festeggia quella della tolleranza. Noi, che insieme a servizi da web agency diamo anche il nostro cuore e ogni giorno mettiamo in questo lavoro più anima che strategia, abbiamo trascorso questi giorni con più attenzione del solito.
Abbiamo proposto uno sconto per tutta la settimana a chi richiede un nostro servizio entro oggi – dai corri sulla pagina Facebook per scoprire di che si tratta – e abbiamo lavorato ricordando a noi stesse che essere gentili nel business aiuta a essere professionali.

Che cosa significa essere gentili con i clienti

Essere gentili con i nostri clienti significa rispettare la loro opinione anche se non completamente corretta dal punto di vista aziendale. Ricordiamo, infatti, che il cliente non è un esperto e contatta una web agency proprio per questo. Ha bisogno di aiuto e spiegazioni, richiede un servizio che migliori fatturato e reputazione.
Il bravo professionista aiuta il cliente a capire senza distorcere o manovrare il suo pensiero. Perché il cliente non va né convinto né persuaso a cambiare la sua idea. Deve essere condotto in un nuovo percorso, sapere che cosa cambia ricevere un servizio professionale e in che modo può essere aiutato con quel servizio. Il cliente deve sapere che affidarsi a un professionista a cui ha dato fiducia è la soluzione migliore per ricevere ciò che richiede in totale serenità.

La gentilezza è importante anche per creare empatia con il cliente che ti sceglie, per intraprendere una collaborazione che sia stimolante e appagante, in linea con il proprio approccio professionale.

Per questo, oggi ma anche sempre, applica più gentilezza e tolleranza ai tuoi clienti. Se metti il cuore in ogni cosa che fai verrai ricompensato. Sempre!

Eleonora Usai
autore

Eleonora Usai

Moleskine alla mano e biro tra i capelli, confeziona testi come se fossero outfit. Veste di parole le giornate e la sua anima di copywriter fa indossare ai suoi clienti gli abiti più chic. Comunicatrice dalle elementari, in cui temi a colori le hanno fatto amare le parole, ha un cammino formativo cucito addosso all’amore per paràfrasi e vocali. Grazie alla passione per la scrittura, ama “indossare le idee degli altri“.

Lascia un commento

Seguici: